SPACCIAVANO DROGA TRA I VICOLI DELLA CITTÀ VECCHIA, 16 ARRESTI

Spacciavano droga in città vecchia. Tra i vicoli dell’isola avveniva la vendita illecita di cocaina, eroina, hashish, marijuana e metadone. L’organizzazione era capillare ed a gestione famigliare: ne facevano parte mogli, figli, generi che avevano istituito il loro quartier generale in Largo San Gaetano. Il blitz è scattato all’alba ed ha impegnato 150 agenti della Questura di Taranto coadiuvati dai reparti prevenzione crimine di Bari e Potenza. 16 le persone arrestate su ordinanza di custodia cautelare.


La droga era nascosta negli edifici abbandonati, talvolta lo spaccio avveniva alla presenza di minori. Le indagini sono durate un anno e mezzo e sono state avviate dopo l’agguato al presunto capo dell’organizzazione, Antonio Pizzolla.
L’operazione è stata denominata Fisheye. Secondo il questore di Taranto, Stanislao Schimera, è stato smantellato e restituito alla città un autentico feudo del crimine. (m.tur)




Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to