Spari tra la folla, arrestato un uomo

Spari tra la folla, arrestato un uomo

Spari tra la folla, in pieno centro, all’ora di punta. Può sembrare una frase fatta ma, davvero, la tragedia è stata sfiorata. Il bilancio, per fortuna, è di una donna rimasta ferita lievemente, ma questo non sminuisce la gravità di quanto accaduto ieri alle 17.45 in piazza Vittorio Emanuele a Massafra, in provincia di Taranto.


I carabinieri della stazione e del nucleo operativo di Compagnia, hanno fatto piena luce sull’episodio assicurando alla giustizia i protagonisti della vicenda. A sparare sarebbe stato Antonio Bellanova, 31 anni di Massafra, sottoposto a sorveglianza speciale. Avrebbe esploso alcuni colpi di pistola all’indirizzo di un 37enne anch’egli già noto alle forze dell’ordine, che in quel momento passava in bicicletta sulla piazza. All’origine, secondo i carabinieri, ci sarebbero dei vecchi contrasti personali tra i due.



Uno dei proiettili esplosi da Bellanova ha colpito il finestrino di una Lancia Delta su cui viaggiava una famiglia. Le schegge del vetro in frantumi hanno causato lievi ferite ad una giovane donna che occupava il sedile posteriore dell’auto. Fondamentali per risalire ai protagonisti dell’episodio sono state le immagini delle telecamere di sorveglianza in funzione nella zona. La dinamica è stata chiarita grazie anche ai bossoli raccolti sul posto e ad alcune testimonianze.

Bellanova è stato condotto nel carcere di Taranto con l’accusa di tentato omicidio, porto abusivo di arma clandestina, spari in luogo pubblico e violazione della sorveglianza speciale. Il presunto bersaglio è stato denunciato per l’atteggiamento reticente nei confronti dei carabinieri ai quali non ha fornito alcuna informazione utile.


Annunci


Dove andare a Taranto