Sulle orme di Pietro, tra suggestione e bellezza

Sulle orme di Pietro, tra suggestione e bellezza

Ripercorrere il viaggio di San Pietro da Antiochia verso Roma, immaginare i luoghi del suo pellegrinaggio e scoprirne uno tra i più suggestivi, nel cuore di Taranto sulle sponde del mar Piccolo. 


Domani, domenica 10 novembre dalle 10:30 alle 12:30, appuntamento “Sulle orme di Pietro” con visite guidate e laboratori gratuiti, promossi dalla cooperativa Polisviluppo Servizi Archeologici. Dove oggi sorge il Relais Histò, i visitatori potranno conoscere la basilica dei Santissimi Pietro e Andrea, l’antica cripta, i resti della villa romana e il tratto ipogeo dell’acquedotto romano. «Rappresenta- spiegano gli organizzatori- uno dei più affascinanti e imponenti monumenti legati al presunto passaggio di San Pietro dalla città dei due mari. La cripta e l’abside della basilica medievale narrano di una storia millenaria, tra arte e tradizioni, che verrà illustrata per l’occasione. Doveroso un grande ringraziamento alla struttura che ha messo a disposizione questi spazi». Guide specializzate accompagneranno il pubblico in questo itinerario, che sarà anche impreziosito dal momento “Vivi la storia” per toccare con mano l’antica arte dei Madonnari. Adulti e bambini, inoltre, potranno cimentarsi nell’incisione su argilla dei simboli paleocristiani. L’iniziativa rientra nel progetto “La Via Petrina”.



Appuntamenti, dove andare Cooltura Il lato bello

Annunci

Dove andare a Taranto