Taranto, annullato Onde Festival. Gli organizzatori: Scelta etica e opportuna

Taranto, annullato Onde Festival. Gli organizzatori: Scelta etica e opportuna

“Le circostanze sanitarie e l’ordinanza ministeriale ci obbligano a una scelta che riteniamo etica e opportuna: rinunciare a questa edizione Onde Festival – Urban Tropical Line, confidando di poter tornare a ballare insieme serenamente”.


Così Luca D’Andria presidente dell’associazione Musicasetta, annuncia l’annullamento dell’evento in programma i prossimi 21 e 22 agosto, su Piazzale Democrate, a Porta Napoli, nel cuore di Taranto. Un festival che avrebbe celebrato la terza edizione con artisti come Nu Guinea, Jolly Mare, Populous. La decisione è stata assunta dagli organizzatori a seguito dell’ordinanza ministeriale che ha previsto a partire dal 17 agosto la sospensione immediata delle attività da ballo al chiuso e all’aperto in tutt’Italia.



In una nota stampa, però, l’associazione Musicasetta guarda già alle prossime proposte culturali da portare sul territorio. L’associazione da
diversi anni promuove eventi di musica indipendente dal vivo e dallo scorso novembre ha inaugurato proprio a Porta Napoli la sala concerti e circolo arci Mercato Nuovo, sede di sperimentazione artistica e sociale.

“È sempre difficile accettare che un progetto per il quale si è lavorato duramente e con entusiasmo per diversi mesi alla fine non sia realizzabile per cause di forza maggiore – commenta Aldo Borraccino, direttore artistico di Onde Festival – ma sono sensazioni che abbiamo imparato a conoscere e ad affrontare, operando da anni in un territorio non semplice ma che amiamo e di cui conosciamo tutto il potenziale culturale e turistico. Ed è proprio per questo che siamo già a lavoro per l’edizione 2021 del Festival, ma soprattutto abbiamo in cantiere una sorpresa in collaborazione con il Comune di Taranto che da quest’anno è partner di Onde Festival”.

Porta Napoli resta, comunque, lo sfondo ideale per le attività di Musicassetta. Un’area della città che lo stesso Comune di Taranto intende rigenerare e promuovere, ma che è già sede di iniziative di associazioni e privati cittadini. Non è un caso che, per il palco della terza edizione di Onde Festival, Musicasetta avesse scelto Piazzale Democrate. “Dopo i mesi di frequentazione e di attività culturale nel quartiere è parso evidente a tutti noi di Musicasetta – aggiungono i soci Mimmo Gemmano e Francesco Buzzerio – che innestare il cambiamento attraverso una proposta culturale valida è possibile, anche in un punto dimenticato della città. A piccoli passi e con scelte di qualità”.



Annunci

Dove andare a Taranto

L'Arsenale di Taranto apre al pubblico nelle Giornate Fai
from to
Scheduled