Taranto, arrestato insospettabile con la droga nella poltrona

Taranto, arrestato insospettabile con la droga nella poltrona

Un giovane incensurato di 26 anni è finito nella rete dei “falchi” della Squadra Mobile di Taranto, al termine di un’intensa attività investigativa. Nel corso di una perquisizione domiciliare gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato quasi un kg di marijuana, 300 grammi di hashish, alcune pistole e munizioni.


I FATTI – “Da qualche tempo – riferisce la Questura di Taranto in una nota stampa – l’uomo era finito sotto la lente degli agenti: il sospetto era che fosse un corriere della droga dedito, in particolare, a trattare marijuana e hashish, che poi provvedeva anche a smerciare a piccoli pusher del capoluogo ionico”. Partono le indagini con appostamenti e servizi di osservazione, attraverso i quali i poliziotti ricostruiscono gli spostamenti del giovane. Gli investigatore notano “in particolare, che il giovane, più volte al giorno – prosegue il comunicato della Ps – si sposta dalla sua abitazione in via Diego Peluso ad un appartamento in via Crispi, ove si intrattiene per pochi minuti per poi andar via in tutta fretta”.



I poliziotti entrano in azione. “Bussano in via Diego Peluso e, alla presenza del giovane, effettuano una perquisizione che dà esito negativo. Trovano,
però, una chiave: quella che apre l’appartamento di via Crispi” e qui viene effettuata una nuova perquisizione. L’appartamento è vuoto, ad eccezione di una poltrona vicino alla quale gli investigatori avvertono l’inconfondibile odore della marijuana. Nascosti nel telaio della poltrona vengono rinvenuti “numerosi involucri – spiega la nota stampa della Questura – contenenti infiorescenze di marijuana per un peso complessivo di circa 1 chilogrammo, quasi 300 grammi di hashish oltre a tutto il materiale necessario per il confezionamento dello stupefacente (un bilancino elettronico di precisione, rotoli di pellicola trasparente e di alluminio, bustine di cellophane). La perquisizione consente di ritrovare anche una pistola clandestina modello Glock 9 mm, due revolver e circa 60 proiettili”.

Tutto il materiale è stato sequestrato, il giovane è stato arrestato “per i reati di detenzione di armi clandestine e di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.


Annunci


Dove andare a Taranto

Magna Grecia Festival: a Taranto l'incanto del tramonto, la magia della musica
from to
Scheduled
Diodato al Cinzella Festival. Ecco il programma completo
from to
Scheduled