Taranto, bentornato cinema… al cinema!

Taranto, bentornato cinema… al cinema!

Lo attendavamo da un po’ e finalmente ci siamo: anche a Taranto il grande schermo si riaccende ed è il Cinema Ariston di Gianni Panariti a rompere gli indugi, alzando da oggi la saracinesca e puntando sull’atteso cartoon Disney/Pixar Onward – Oltre la magia di Dan Scanlon, già presentato ieri sera in anteprima nella programmazione dell’Arena della Villa Peripato.


È quello che si chiama un piccolo grande passo, una riapertura che riporta il cinema nel cinema anche nella nostra città, dopo una chiusura che si prolunga dallo scorso marzo e che non ha trovato le condizioni adatte alla ripresa nemmeno quando, a metà giugno, si è dato il via libera a livello nazionale alla riapertura delle sale cinematografiche, ma con le ben note restrizioni. Le incertezze della distribuzione, i grossi film rinviati, le difficoltà di adeguare alle normative anti-Covid le sale, in particolare la necessità di ridurre il numero dei posti disponibili per rispettare il distanziamento tra le poltrone occupate dagli spettatori, ha reso arduo per molti cinema considerare seriamente l’opzione riapertura. Ma ora che i film, anche quelli di richiamo (Onward questa settimana, Tenet di Christopher Nolan la prossima e via dicendo), stanno finalmente facendo la loro comparsa sugli schermi cinematografici, è bello poter salutare e incoraggiare la riapertura delle sale cinematografiche della nostra città.



Per ora è l’Ariston a farsi avanti, potendo contare anche su una sala di dimensioni adeguate ad accogliere il pubblico con le modalità dettate dal distanziamento: poltrone assegnate a scacchiera, rispettando la giusta distanza tra gli spettatori (a meno di non essere congiunti), preferibile ma non obbligatoria la prenotazione (al numero 338.1532872), raccolta dei dati personali per la tracciabilità sanitaria, mascherina solo entrando in sala, insomma l’intero sistema di abitudini che abbiamo ormai acquisito, per ora necessarie se vogliamo ritrovare il grande piacere di vedere un film nel luogo e nel modo per cui è stato pensato: sul grande schermo di una sala cinematografica, nel buio, nel silenzio, con l’audio adeguato, con lo schermo che ci fa sentire piccoli e grandi allo stesso tempo. Un’esperienza che nulla ha a che vedere con qualsiasi visione domestica, home theatre e megapollici compresi…

L’Ariston parte con Onward – Oltre la magia(spettacoli: 17:00 – 19:15 – 21:15), un film per tutta la famiglia, storia ambientata in un mondo di elfi, in cui un adolescente intraprende un viaggio avventuroso alla scoperta della magia e di sé. Seguirà dal 2 settembre After 2 il seguito della grande storia d’amore basata sul romanzo di Anna Todd che tanto appassiona gli adolescenti e non solo loro. Ma ci sarà anche posto per Semina il vento il film del tarantino Danilo Caputo presentato con grande successo alla Berlinale e ora anche al Bif&st, che sarà protagonista di un’anteprima all’Arena Peripato il 29 agosto, alla presenza dell’autore e del cast, e che poi sarà ripreso anche nella programmazione del Cinema Ariston.Questi i progetti per la riapertura della sala di Panariti. Altre sale tarantine di sicuro seguiranno, così come già da una settimana ha riaperto anche il Casablanca di San Giorgio Jonico. Ma bisognerà attendere che maturino le condizioni adeguate, perché le restrizioni imposte dai decreti sicurezza rendono per ora poco praticabile, a livello di calcolo d’impresa, la riapertura di sale che soffrirebbero dalla limitazione dei posti disponibili. È questa la linea del Cinema Bellarmino, altra sala molto amata dai cinefili della nostra città ed essenziale per il sistema della programmazione cittadina. Il Cinema Teatro Orfeo, che sta attuando ulteriori migliorie nell’impianto tecnico con la consueta passione e voglia di fare, per il momento accoglie gli spettatori alla Spiaggetta Club con la rassegna “Il cinema sul lettino sotto le stelle”, sostenuta dal Circuito d’Autore d’Estate di Apulia Film Commission. E mentre tutti stiamo col naso all’insù a guardare con partecipazione come procedono i lavori del Cinema Savoia, che presto sarà un multisala (si mira a una riapertura per fine anno), aspettiamo di sapere se l’attesissimo Tenet di Christopher Nolan, in sala dal 26 agosto, sarà in programma al Cinema Lumière oltre che, ovviamente, al Casablanca, il multisala di San Giorgio Jonico che ormai è una delle mete degli spettatori tarantini.

Insomma, bentornato cinema: al cinema!



Annunci

Dove andare a Taranto