Taranto e Ginosa, due “passioni” su Sky

Taranto e Ginosa, due “passioni” su Sky

«A Taranto con la Settimana Santa ho scoperto un mondo profondo e sfaccettato in cui si armonizzano identità cittadina, fede e un forte senso di solidarietà».


È il commento di Giovanni Piscaglia, regista di 3D Produzioni che per Sky Arte ha realizzato il documentario intitolato «Viae Crucis – Le Settimane Sante Di Taranto e Ginosa» che andrà in onda in prima tv il prossimo 2 novembre alle 19:45 sui canali 120 e 400 della piattaforma Sky. Un lavoro che racconta i riti pasquali del capoluogo ionico e la Passio Christi ginosina, sostenuto dalla Regione Puglia e dal comune di Ginosa, che ha coinvolto nel capoluogo ionico una troupe di altri tre operatori: Mateusz Stolecki, Alessio Ciccarese e Davide Borroni.



«Mi sento di dover rivolger ai priori Raffaele Vecchi e Antonello Papalia e ai loro collaboratori un sincero ringraziamento: ci hanno aperto non solo i luoghi che le congreghe custodiscono gelosamente da secoli, ma hanno mostrato il desiderio sincero che questa manifestazione di religiosità popolare che inorgoglisce i tarantini valichi i confini locali. Trovo interessanti – ha aggiunto Piscaglia – le Confraternite come organi che riuniscono in maniera paritaria membri di classi diverse. I riti si costituiscono come un momento reale di esplicitazione dei valori cittadini ma mirano implicitamente al miglioramento delle condizioni comuni.


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled