Taranto: ecco il CRAC, l’acronimo che diventa museo

Taranto: ecco il CRAC, l’acronimo che diventa museo

Centro di ricerca di Arte Contemporanea, piccolo museo curato e diretto da  Roberto Lacarbonara. Tra le altre cose,  saranno visibili collezioni di rilievo tra le auali  progetti, disegni e studi preparatori di artisti  come Pascali, Alviani, Carrino, Spagnulo e Munari.


Il progetto prende spunto dalla  Fondazione Rocco Spani, da decenni in campo sul terreno della cultura. Il museo sarà persieduto da  Giulio De Mitri e inaugurerà le sue esposizioni il prossimo 9 giugno nell’ex Convento dei Padri Olivetani, corso Vittorio Emanuele II 17,




Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled