Taranto, lite con sparatoria in via Battisti

Taranto, lite con sparatoria in via Battisti

Prima una lite furibonda, poi i colpi di pistola e una persona rimasta ferita. E’ questo il violento epilogo di una “questione familiare” nata nella tarda mattinata di oggi a Taranto. Il fatto è accaduto nella trafficata via Cesare Battisti, poco dopo mezzogiorno. Un uomo di 60 anni (noto alle forze dell’ordine) è stato raggiunto da cinque colpi di arma da fuoco alle gambe.


Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taranto che si sono messi sulle tracce dell’ignoto sparatore che, nel frattempo, si era dileguato. In pochi minuti, però, i carabinieri hanno identificato e raggiunto il presunto responsabile dell’agguato.



Si tratta di Fabio Carriere, 31 enne, di Taranto (anch’egli già noto alle forze dell’ordine), parente del 60enne ferito. Nei confronti dell’uomo sono ipotizzati i reati di  lesioni personali aggravate, detenzione e porto illegale di arma. L’uomo è stato trovato in possesso di una pistola Beretta calibro 7,65, con matricola abrasa che è stata sequestrata insieme ai bossoli rinvenuti sul posto che saranno sottoposti ad accertamenti.

Il sostituto procuratore di turno ha disposto la traduzione in carcere dell’arrestato. Il 60enne rimasto ferito, è ricoverato all’ospedale SS. Annunziata di Taranto. Secondo il quadro ricostruito dai carabinieri, il movente sarebbe riconducibile a pregressi dissidi di natura familiare.


Annunci


Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Scheduled