Taranto, nasce il progetto 2017-2018: i nomi in campo

Taranto, nasce il progetto 2017-2018: i nomi in campo

Foto scattata stamane nei pressi di un bar di viale Magna Grecia. Ce l’ha mandata un tifoso, sono ritratti due dei protagonisti della prossima stagione calcistica tarantina. In alto a sinistra, l’imprenditore Damaschi. Accanto a lui, il nuovo direttore sportivo,  Luigi Volume. Un caffè, il loro, che ha fatto seguito alla cena che dovrebbero aver avuto nei giorni scorsi con la presidente Zelatore, in Città Vecchia.


Damaschi e Volume parlano certamente del Taranto che sarà. Intanto, le notizie sono due. Sul piano tecnico, probabile arrivo di Ciccio Cozza, ec calciatore di serie A e B e da alcuni anni allenatore. Il direttore sportivo in pectore, Luigi Volume, avrebbe già raggiunto un accordo sulla parola con l’ex mister della Reggina che quest’anno ha vinto la D con la Sicula Leonzio.



Il ruolo formale di Damaschi nel sodalizio sarà intanto illustrato nei prossimi giorni, nel corso di una conferenza stampa. Si tratta della Coen Damaschi Petroli, azienda del settore energetico. Nasce  dalla fusione di due realtà decennali del commercio di carbone (famiglie Coen e Damaschi)
L’azienda oggi si occupa di  impianti di distribuzione carburanti “low cost”, distribuzione lubrificanti, legna da ardere e Pellet.

Infine, gli equilibri attuali in società: la Fondazione Taras non si occuperà  più del settore giovanile, manterrà comunque il 2% delle quote azionarie rossoblu.

Seguiranno aggiornamenti..


 


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to