Taranto non dimentica. Cerimonia in memoria di Francesco Zaccaria [VIDEO]

Taranto non dimentica. Cerimonia in memoria di Francesco Zaccaria [VIDEO]

Sono trascorsi sette anni dalla tragica morte di Francesco Zaccaria, l’operaio scaraventato in mare mentre operava su una gru sullo sporgente Ilva del porto di Taranto. Questa mattina, sul molo Sant’Eligio si è svolta una suggestiva cerimonia in ricordo di Zaccaria e delle altre vittime del lavoro, organizzata dal Comitato 12 giugno presieduto da Cosimo Semeraro. A luglio scorso, sulla stessa gru, è morto un altro operaio, Cosimo Massari, anch’egli trascinato in mare da una violenta tromba d’aria.


A causa del forte vento, la cerimonia ha subito alcune variazioni. Era previsto, infatti, che un corteo di barche depositasse in mare due corone di alloro alla memoria del povero Francesco. Le due corone sono state invece lanciate in acqua dalla banchina del molo, salutate da un lungo applauso e dalle note della fanfara. “Speriamo che questa manifestazione serva non solo a conservare il ricordo dei caduti sul lavoro – ha detto Semeraro – ma soprattutto a salvare  vite umane”. Alla cerimonia hanno assistito autorità civili, militari e religiose, gruppi sportivi, studenti, delegazioni delle associazioni combattentistiche e d’arma. [Credits: foto e video a corredo di questo articolo sono gentilmente offerti da Leonardo Muscara]

 


Annunci



Dove andare a Taranto