Taranto, ordinanza anticovid: restrizioni di orari e sosta nei luoghi pubblici

Taranto, ordinanza anticovid: restrizioni di orari e sosta nei luoghi pubblici

Nuova ordinanza del sindaco di Taranto Rinaldo Melucci per contrastare la diffusione del contagio da Covid. Si tratta soprattutto di restrizioni orarie, necessarie per evitare di applicare provvedimenti ancora più radicali.


“Intanto, rispetto a ieri – si legge in una nota stampa del Comune – si registrano 7 casi in più, che fanno salire il numero dei contagi a Taranto dall’inizio della pandemia a 308, dei quali 98 guariti e 17 deceduti. Si registrano anche le dimissioni di un ricoverato in terapia intensiva, facendo scendere a 4 il numero dei nostri concittadini in questa condizione. In città sono stati eseguiti almeno 300 tamponi, compresi quelli effettuati a domicilio, in tutta la provincia il numero sale a un migliaio. I cittadini in quarantena fiduciaria, invece, sono poco meno di un migliaio.



Le pattuglie della Polizia Locale torneranno a diffondere messaggi alla cittadinanza tramite gli altoparlanti, intensificando i controlli grazie anche alla collaborazione con gli operatori della Protezione Civile, che l’amministrazione incontrerà lunedì”. Leggi l’ordinanza


Annunci

Dove andare a Taranto