Taranto-Statte, primi interventi per la messa in sicurezza

Taranto-Statte, primi interventi per la messa in sicurezza

La strada Taranto-Statte sarà oggetto, a breve, di interventi che la renderanno più sicura. Lo ha annunciato il presidente della Provincia di Taranto, Giovanni Gugliotti, al termine di un incontro con i rappresentanti dei comuni di Taranto e Statte. L’arteria stradale è ad alta densità di traffico, sia verso il capoluogo ionico, sia in uscita. Inoltre, lungo il suo tragitto sono ubicate portinerie d’ingresso al centro siderurgico e fermate bus molto utilizzate proprio dai lavoratori. Tutto questo fa della Taranto-Statte, soprattutto nel tragitto a ridosso dell’area industriale, un’arteria stradale ad altro rischio su cui spesso si verificano gravi incidenti, anche mortali.


“Provincia, comuni di Taranto e Statte hanno deciso – spiega Gugliotti – di cambiare la destinazione d’uso dello stanziamento di un milione di euro imposto da una prescrizione Aia a Italcave. L’iniziale finalità a carattere culturale è stata modificata in favore di un intervento di tipo infrastrutturale e, in particolare, alla messa in sicurezza di questa strada tristemente nota per la sua pericolosità. Ovviamente con un milione di euro non si può intervenire su tutta l’arteria stradale per cui abbiamo deciso di concentrare gli interventi sul tratto più pericoloso: quello che costeggia le portinerie ex Ilva e l’area industriale. Sarà realizzata subito l’illuminazione e procederemo al potenziamento della segnaletica orizzontale e verticale”.



La riunione ha rappresentato anche l’occasione per avviare la discussione sul più ambizioso progetto di rifacimento totale della Taranto-Statte. “Su questo però – prosegue Gugliotti – abbiamo necessità di un ulteriore interlocuzione con Asset, con la Regione Puglia, con il consorzio Asi. Ci sono ulteriori passaggi da effettuare, ma finalmente registriamo una volontà comune per la realizzazione di interventi urgenti per la messa in sicurezza della Taranto-Statte”.


Annunci

Dove andare a Taranto