Taranto, torna la “Notte Bianca dell’Archeologia”. Cultura, arte e molto altro

Taranto, torna la “Notte Bianca dell’Archeologia”. Cultura, arte e molto altro

Torna la “Notte Bianca dell’Archeologia” a cura di Taranto Sotterranea e dell’associazione Terra. Il conto alla rovescia è già iniziato e la macchina organizzativa è al lavoro per mettere tutto a punto per domenica 29 dicembre 2019, data di svolgimento della terza edizione dell’iniziativa. Un evento di sicuro interesse che negli anni scorsi ha richiamato miglia di visitatori.


Gli organizzatori mantengono un certo riserbo sul programma che sarà ufficialmente reso noto nei prossimi giorni. Sicuramente resta confermata la formula già sperimentata con successo. Il gradimento ottenuto dalla “Notte Bianca dell’Archeologia” si deve proprio alla varietà dei contenuti e dell’offerta. In primo luogo la scoperta dei siti di archeologia urbana del capoluogo ionico, autentici tesori storici e artistici, testimonianze vivide e tangibili del passato di Taranto. La loro conoscenza e valorizzazione costituisce un valido strumento di promozione del territorio per il rafforzamento della vocazione culturale e turistica.



Cultura, arte, storia, visite guidate. Ma non solo. La Notte Bianca dell’Archeologia è anche un’occasione per trascorrere una piacevole serata. Anche quest’anno ci saranno momenti di intrattenimento con ospiti che animeranno i siti archeologici. Il programma è top secret, ma gli organizzatori promettono di non deludere l’attesa con l’intervento di ospiti di respiro nazionale.

Lo scorso anno fu l’attore Ettore Bassi a regalare forti emozioni al pubblico con suggestivi ed emozionanti reading letterari. Tante novità, dunque. Ma la formula non cambia. Quartier generale della Notte Bianca dell’Archeologia di Taranto, sarà l’area archeologica di via Marche (nei pressi del Tribunale), una delle più estese della città. Un sito suggestivo e ricco di curiosità. Ne abbiamo parlato nell’intervista che segue con Mimmo Pace, archeologo di Taranto Sotterranea.


Annunci


Dove andare a Taranto