Tre Kg di cocaina nell’auto, “corrieri” tarantini arrestati a Firenze

Tre Kg di cocaina nell’auto, “corrieri” tarantini arrestati a Firenze

Corrieri della droga della provincia di Taranto bloccati a Firenze poco prima della consegna di una ingente partita di stupefacenti. Nella rete dei carabinieri del Nucleo investigativo di Firenze sono finiti un uomo e una donna: M. C. di 51 anni e E. L. di 44, entrambi residenti a Martina Franca (Taranto). I due sono stati bloccati nel quartiere Novoli, nella loro auto, sono stati trovati tre kg di cocaina.


Da alcuni giorni i militari avevano avuto una soffiata sull’arrivo di un cospicuo quantitativo di droga ed avevano predisposto dei servizi di osservazione, con sorveglianza discreta dei veicoli in transito. Intorno alle 23 dell’altro ieri, nei pressi di un condominio in via Giulio Martinez, è stato notato l’arrivo di una Volkswagen Polo da cui sono usciti un uomo ed una donna con atteggiamento circospetto. I carabinieri hanno proceduto all’identificazione. L’uomo, M. C. è già noto alle forze dell’ordine ed ha precedenti per estorsione, ricettazione, falso. Questo è bastato per procedere alla perquisizione dell’auto..



Abilmente nascosti nel portabagagli, nel vano abitualmente adibito al trasporto della ruota di scorta,
sono stati rinvenuti tre involucri ciascuno con poco più di 1 kg di cocaina. La coppia è stata trovata in possesso anche di 2.500 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività. La successiva perquisizione all’abitazione di M.C., effettuata dai carabinieri di Martina Franca ha consentito di rinvenire e sequestrare altri 6.100 euro, un bilancino di precisione e un jammer, apparecchio disturbatore di frequenze.
Gli arrestati, terminate delle formalità di rito, sono stati associati al carcere di Sollicciano a
disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to