Un piano parcheggi straordinario… prima che arrivi Natale

Un piano parcheggi straordinario… prima che arrivi Natale

“La festività più amata ma anche più temuta dalla cittadinanza per i problemi nella circolazione delle auto, che caratterizzano le giornate prefestive, e per l’atavica mancanza di parcheggi nel centro cittadino che rende impossibile un sereno shopping”. I consiglieri Nilo e Baldassari contano i giorni che mancano al Natale, meno di sessanta, e invitano l’Amministrazione comunale tarantina a varare quanto prima un piano ad hoc per traffico e parcheggi.


La mozione è stata presentata in Consiglio comunale. La scarsa presenza di parcheggi in città – scrivono nel documento – è problematica risaputa ed oggetto di interventi in itinere da parte della amministrazione. Da mercoledì 9 ottobre scorso l’area parcheggio dei Baraccamenti Cattolica  – ricordano i due esponenti dell’opposizione – non è più disponibile per la sosta degli autoveicoli e ciò provocherà un ulteriore disagio. “Appare necessaria l’ideazione di un piano parcheggi e servizi per le festività 2019/20, sistema già adottato in altri Comuni. La finalità dovrebbe essere quella di consentire un continuo ricambio di auto all’interno delle zone di parcheggio che si andrebbero ad individuare per aiutare e/o quanto meno non penalizzare le attività presenti nelle zone commerciali più rilevanti (centro città e via Liguria)”. Baldassari e Nilo sottolineano che “la carenza di parcheggi favorisce la migrazione verso i grandi centri commerciali. Per la individuazione delle nuove aree temporanee di parcheggio – propongono – il Comune potrebbe anche dar vita ad accordi con gli enti che operano sul territorio tarantino come Asl e Marina Militare” chiudono Stefania Baldassari e Marco Nilo.




Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to