Università, da settembre a Taranto riprendono le lezioni in presenza

Università, da settembre a Taranto riprendono le lezioni in presenza

Torna pian piano alla normalità l’attività didattica al Dipartimento Universitario ionico, con sede in via Duomo, nella città vecchia di Taranto. Con la seduta del 28 luglio 2020 si è conclusa la sessione di laurea estiva per i candidati dei vari Corsi di studio del Dipartimento Jonico in “Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture”, unico Dipartimento dell’Università di Bari “Aldo Moro” con sede a Taranto, diretto dal prof. Riccardo Pagano.


“Le sedute – informa una nota stampa del prof. Nicola Triggiani – si sono volte all’aperto, nel suggestivo chiostro dell’ex Convento di San Francesco: un segnale evidente di ritorno alla normalità e alla didattica in presenza, dopo la grave emergenza sanitaria da Covid-19 dei mesi scorsi, che ha costretto tutte le Università italiane ad utilizzare la didattica a distanza. Una significativa novità di questa sessione – trasmessa anche in diretta streaming sul portale dell’Università di Bari – è stata la consegna ai neodottori della pergamena di laurea già al momento della proclamazione. Diversi gli studenti che si sono particolarmente distinti, conseguendo la laurea a pieni voti”.



Il Dipartimento Ionico si appresta al rientro in aula a settembre per svolgere la sua ricca e articolata offerta formativa per l’anno accademico 2020/21 che comprenderà: il “Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza” e il “Corso di Laurea triennale in Scienze Giuridiche per l’Immigrazione, i Diritti umani e l’Interculturalità” (coordinati dalla Prof.ssa Pamela Martino); il “Corso di Laurea triennale in Economia e Amministrazione delle Aziende” e il “Corso di Laurea magistrale in Strategie d’impresa e Management” (coordinati dal Prof. Giuseppe Tassielli); il “Corso di Laurea triennale in Scienze e Gestione delle Attività Marittime”, in convenzione con la Scuola Sottufficiali della Marina Militare, aperto anche ai civili, e il ”Corso di Laurea magistrale in Scienze Strategiche Marittimo-Portuali”, in collaborazione con il Politecnico di Bari (coordinati
dalla Prof.ssa Laura Tafaro).

A completare l’offerta formativa, i corsi di studio post laurea: il Dottorato di Ricerca in “Diritti, Economie e Culture del Mediterraneo” (coordinato dal Prof. Paolo Pardolesi e attualmente frequentato da circa una quarantina di dottorandi), il Master in “Diritto e Tecnica Doganale e del Commercio Internazionale”; il Master in “Finanza ed Ordinamento degli Enti territoriali”; nonché i Master in “Alta Direzione” (coordinato dal Prof. Bruno Notarnicola, già direttore del DJSGE), “Assistenza infermieristica in emergenza e urgenza” e “Cura critica dell’unità infermieristica”, svolti in collaborazione con la “Scuola di Alta Formazione e Studi Specializzati per Professionisti” di Taranto diretta dall’Avv. Domenica Leone.

“Altri Master sono in programmazione – spiega ancora la nota stampa –
molteplici i tirocini formativi attivati dal Dipartimento Jonico con enti locali, uffici giudiziari, aziende del territorio jonico e studi professionali, così da creare un ponte con il mondo del lavoro e delle professioni. Il Dipartimento collabora inoltre con molte scuole di Taranto e provincia per l’ex Alternanza scuola/lavoro. Tre le sedi del Dipartimento: Via Duomo 259 (Giurisprudenza, Scienze Giuridiche dell’Immigrazione e Scienze Strategiche Marittimo-Portuali); Via Lago Maggiore angolo Via Ancona
(Economia e Amministrazione delle Aziende e Strategie d’impresa e Management); Largo Bezzi 1, San Vito (Scienze e Gestione delle Attività Marittime)”.



Annunci

Dove andare a Taranto

Magna Grecia Festival: a Taranto l'incanto del tramonto, la magia della musica
from to
Scheduled
Diodato al Cinzella Festival. Ecco il programma completo
from to
Scheduled
>