“Viaggio a sorpresa”, la Bcc San Marzano investe nel cinema per promuovere la Puglia

“Viaggio a sorpresa”, la Bcc San Marzano investe nel cinema per promuovere la Puglia

Il cinema è da sempre parte integrante dell’impegno culturale della Bcc San Marzano. Non è un caso che l’istituto di credito pugliese abbia scelto di investire nella produzione del primo film di Ronn Moss “Viaggio a sorpresa”, noto al grande pubblico come Ridge Forrester della famosa soap opera americana Beautiful.


“Il progetto – spiega una nota stampa della Bcc – diretto dal regista milanese Roberto Baeli, in uscita nella primavera del 2021 e già annunciato nella
prossima Mostra del Cinema di Venezia, è a forte vocazione internazionale: prodotto da DevRonn Enterprises di Los Angeles e Bros Group Italia di Tiziano Cavaliere, insieme alla BCC San Marzano e ai coproduttori Giovanna Arnoldi, Mirella Rocca e Domenico Barbano, può contare su due star di fama mondiale come Ronn Moss e Lino Banfi protagonisti in un cast di attori di rilievo tra cui Paolo Sassanelli, Totò Onnis, Fabio Cursio Giacobbe, Mayra Pietrocola e Pietro Genuardi. Direttore della
fotografia è Armando Barbieri. La sceneggiatura è di Pietro Genuardi e Fabio Cursio Giacobbe”.



La pellicola mette in scena la storia di un broker di New York “Micheal” (Ronn Moss) che, stanco della frenesia di Wall Street, molla tutto e si trasferisce in Puglia, dove ha comprato una Masseria. Ma quando arriva a destinazione per prenderne possesso, scopre che non è tutto come sembra. Tra mille peripezie e situazioni esilaranti, “Micheal” si imbatte in una famiglia pugliese “molto particolare” e a complicare le cose ci si mette anche l’amore. Una commedia romantica, girata durante l’estate appena trascorsa, nelle province di Bari, Brindisi e Taranto tra Polignano, Monopoli, Locorotondo, Alberobello, Fasano e San Marzano di S.G., e pensata
per un pubblico di ogni età, con un mix di dialoghi divertenti tra inglese, italiano e “pugliese”. 

“Nonostante la situazione attuale complessa vogliamo dare ossigeno, oggi più che mai, a un settore che sta risentendo in modo particolare delle restrizioni soprattutto in questa fase – ha sottolineato il presidente della BCC San Marzano Emanuele di Palma – ‘Viaggio a Sorpresa’ è una vera e propria
cartolina della nostra Regione che abbiamo voluto sostenere per promuovere le nostre tradizioni, i nostri paesaggi e la nostra cultura enogastronomica in tutto il mondo. E’ da tanti anni ormai che la
Banca interviene nella produzione di film che abbiano un senso per il territorio in cui opera – ha spiegato il presidente – Ne abbiamo promossi diversi, ma questa è una commedia particolarmente divertente oltre che interessante, non solo per il cast di primissimo livello ma anche per lo scopo promozionale nei confronti della nostra Regione. Assisteremo infatti a numerose scene che mettono in evidenza tantissimi bei luoghi della Puglia. Il film si sposa perfettamente con il ruolo della nostra Banca, che è proprio quello di far conoscere le nostre eccellenze sul mercato nazionale. Inoltre la BCC San Marzano ha assicurato, nel corso degli anni, un sostegno importante a tutta la filiera dell’industria cinematografica attraverso i classici format del product placament (2012 Il Pasticcere con Ennio Fantastichini, Antonio Catania, Antonio Stornaiolo ed Emilio Solfrizzi; 2015 – Belli di Papà di Diego Abbatantuono) e della sponsorizzazione (2014 “Dove il silenzio fa molto rumore” con Lando Buzzanca; 2018 – Due Piccoli Italiani di Paolo Sassanelli; 2019 – il Grande Spirito di Sergio Rubini; 2020 – l’ Ultimo Giorno del Toro con Michele Morrone) ma anche con operazioni di co-
produzione e tax credit – prima BCC in Italia ad averlo utilizzato ( 2011 “Signor H” con Alessandro Haber, 2018 – Rudy Valentino con Claudia Cardinale e Alessandro Haber ). “Nel caso specifico di Viaggio a Sorpresa – ha commentato di Palma – abbiamo optato per un investimento nella produzione del film e fornito un supporto non solo economico ma anche logistico, mettendo a disposizione la filiale di San Marzano e il Centro Direzionale della Banca in cui sono state girate delle scene importanti nel pieno rispetto della normativa anti-covid19”.

Alla base dell’iniziativa c’è l’impegno della Banca a sostegno del settore cinematografico nell’ambito di una strategia che da sempre la vede partner di importanti eventi e manifestazioni legate al mondo della cultura, dell’arte e della creatività, per concorrere tanto alla crescita economica quanto a quella culturale e civile dei territori nei quali opera. “Desidero ringraziare la BCC San Marzano ed in particolare il suo presidente Emanuele di Palma – ha dichiarato Ronn Moss – per la grande ospitalità oltre che per il sostegno. Abbiamo avuto l’opportunità di girare nelle sedi di questa straordinaria realtà, che tra l’altro è adatta alla storia del film. Sono certo che sarà un ottimo prodotto cinematografico e che la gente apprezzerà i valori di questa commedia in cui mostriamo la Puglia sotto una luce davvero speciale. Questa era la mia intenzione principale – ha aggiunto Moss – raccontare la bellezza autentica della Puglia e cosa mi ha
fatto innamorare di questa meravigliosa Terra, che ormai è diventata la mia seconda casa. Mi auguro che la gente possa riconoscere e ammirare tutto questo. Enjoy!”



Annunci

Dove andare a Taranto