(VIDEO) Cus Jonico, domani la prima dei play out

(VIDEO) Cus Jonico, domani la prima dei play out

Attesa finita, tutto pronto per la palla a due, la prima di una serie che vale una stagione. Domani, sabato 30 aprile alle ore 19 al PalaMazzola, con ingresso gratuito, comincia la serie di playout del girone D di Serie B tra Casa Euro Basket Taranto e BCC Generazione Vincente Vasto. Una gara 1 che potrebbe essere cruciale per indirizzare l’andamento di una serie al meglio delle 5 gare che vedrà poi la replica martedì prossimo, ancora al PalaMazzola ancora con ingresso gratuito, e poi i due viaggi a Vasto per gara3 e, se necessario gara 4, con l’eventuale “bella” che il Cus Jonico si è guadagnato in casa propria per la migliore differenza canestri negli scontri diretti in stagione regolare.


 

A presentare questa prima gara contro gli abruzzesi ci pensa Valerio Circosta, l’uomo dei record del Cus Jonico, capace un mese fa, di stabilire il nuovo primato di punti realizzati in una singola partita, 44 punti, nella gara vinta dai ragazzi di coach Putignano a Mola. Ed è proprio ai suoi canestri che Casa Euro si affida per superare l’ostacolo Vasto e restare in Serie B per il 4° anno consecutivo: “Non vediamo l’ora – esordisce subito il giocatore – ne abbiamo parlato un po’ tra noi, è stato un anno travagliato, molto intenso, vissuto sempre a pieno ma non ci nascondiamo: se vinceremo la serie mantenendo la serie B, sarà comunque una stagione positiva. Se non dovesse succedere, sia a livello di squadra che personale, sarà una sconfitta”. Una vittoria e un ko nel doppio confronto di regular season, ma si sa, i playout sono delle partite a se stanti, inserite in una serie, seppur al meglio delle 5 partite, in cui ci si gioca tutto in meno di due settimane e per Taranto le prime due gare in casa costituiscono un’arma a doppia taglio; Circosta però vede il lato positivo: “Siamo felicissimi di giocare le prime 2 gare in casa, l’adrenalina è tanta, al Palamazzola abbiamo raggiunto un livello di gioco molto alto, cercheremo di fare la partita, di dettare i ritmi nonostante Vasto sia una squadra veloce con i suoi esterni”.



Circosta in azione - Cus Jonico Taranto

Circosta in azione – Cus Jonico Taranto

La società Cus Jonico ha indetto l’ingresso gratuito per i playout, Circosta sottolinea l’importanza del fattore pubblico: “Ha fatto benissimo, il basket è uno sport in cui il fattore tifo può cambiare l’inerzia della partita, poi noi siamo una squadra molto giovane che con il calore dei tifosi può esaltarsi e dare di più. Quindi, ovvio da parte mia, l’invito a tutti i tarantini, sportivi, tifosi e non a venire a vederci sabato ma anche martedì in gara 2 e fare il tifo per noi”.

Sarà gara dell’ex per Alessandro Tabbi che è stato il rinforzo sotto le plance per la squadra di coach Luise dopo aver iniziato la stagione a Pescara. Con lui da temere il play Tracchi, il capitano di lungo corso Ierbs e la mano calda di DiPierro. Nell’ambiente bianco-rosso c’è cauto ottimismo perché le potenzialità non mancano, come ampiamente dimostrato con le sei vittorie nel girone di ritorno dopo l’inizio difficile e i soli tre successi del girone di andata.


Ed allora l’appuntamento è di quelli importanti, domani sabato 30 aprile, alle ore 19 al PalaMazzola con porte aperte, ingresso gratuito, per sostenere Potì e compagni nel momento più importante della stagione. Arbitri del match: Giovanni Roca e Pietro Rodia di Avellino.

 

Programma play out CASA EURO TARANTO-BCC VASTO al meglio delle 5 partite

Gara 1 Sabato 30 aprile ore 19 Taranto-Vasto al PalaMazzola (ingresso gratuito)

Gara 2 Martedì 3 maggio ore 21 Taranto-Vasto al PalaMazzola (ingresso gratuito)

Gara 3 Venerdì 6 maggio ore 20.45 Vasto-Taranto

Eventuale gara 4 Domenica 8 maggio ore 18 Vasto-Taranto

(le foto di Maffucci sono state concesse dal Cus Jonico Basket)


Annunci

Dove andare a Taranto

Tarentum, la nuova stagione
from to
Periferie, il Crest racconta l'Italia in sei spettacoli
from to