Violazione misure anti covid, denunciati tre imprenditori in provincia di Taranto

Violazione misure anti covid, denunciati tre imprenditori in provincia di Taranto

Nel lungo fine settimana di Ferragosto appena concluso, i controlli delle forze dell’ordine sono stati intensificati, soprattutto in riferimento al rispetto delle norme di distanziamento sociale per l’emergenza covid.


I Carabinieri delle Compagnie di Manduria e Martina Franca, unitamente al Nucleo Ispettorato del Lavoro e del N.A.S., hanno effettuato, infatti, diversi controlli nei luoghi della movida lungo la litoranea ionico-salentina, nelle Residenze Sanitarie Socio Assistenziali e in alcuni locali di intrattenimento.



Sono state rilevate violazioni al “protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” sottoscritto il 24 aprile scorso tra il Governo e le parti sociali, oggetto di segnalazione alla Prefettura per i provvedimenti di propria competenza. Inoltre, rilevate e contestate violazioni ad esso connesse, previste e punite dal Testo Unico in materia di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro.

“Complessivamente – si legge nel resoconto dei carabinieri – sono state segnalate all’autorità giudiziaria 3 datori di lavoro per violazioni inerenti l’omessa fornitura di dispositivi di protezione individuale, l’omessa informazione e formazione sui rischi aziendali, e in materia di contenimento e contrasto alla diffusione del virus Sars-CoV-2. L’intera attività consentiva quindi di accertare e comminare sanzioni amministrative per complessivi euro 24.000,00, nonché denunce penali”.


Annunci


Dove andare a Taranto